fbpx

Tutte le nozioni, notizie e informazioni di base. Una eciclopedia della Psicologia e del mondo psicologico annesso.

Il fine d’ogni impresa è l’utile, che è la differenza tra ricavi e costi.I fattori che influenzano l´utile sono tre: Il prezzo dei prodotti, che è determinato dal mercato Il costo dei prodotti, che si genera nell’impresa Le spese di funzionamento, che dipendono dalla gestioneOrganizzare, pianificare e controllare la gestione significa:Sapere individuare il miglior prezzo accettato dal me...

Leggi di Più»

Componente del percorso formativo caratterizzata da obiettivi per l´allievo, durata e contenuti ben definiti rispetto al corso nel suo insieme. In un corso in autoistruzione, ad esempio, possiamo parlare di sezioni, moduli, lezioni, argomenti e test.

Leggi di Più»

Si intende uno spazio elementare e definito, idoneo a consentire lo svolgimento di attività compatibili tra loro. (D.M.LL.PP n. 236/89 e D.P.R. n. 503/96)

Leggi di Più»

Attività di orientamento e di assistenza agli allievi, svolta da una persona (tutor) che interagisce con essi attraverso strumenti di comunicazione telematica individuali (per es. e-mail) e di gruppo (per es. newsgroup).

Leggi di Più»

Il termine, nell´accezione dominante, si rifà alle istituzioni scolastiche britanniche, ma è di origine latina. deriva, infatti, dal verbo tutari, che significa proteggere, difendere, custodire.

Leggi di Più»

Una struttura organizzativa flessibile improntata alla cultura del continuous learning fa del trasferimento delle conoscenze l’obiettivo strategico dell’intero sistema-impresa. La stessa concezione dell’organizzazione che apprende" sarebbe fortemente messa in discussione se non venisse presupposta la socializzazione orizzontale (tra i vari dipartimenti, enti, reparti, gruppi) e verticale (lu...

Leggi di Più»

Capacità di astrarre un qualsiasi apprendimento dallo specifico contesto in cui è stato acquisito e di utilizzarlo in un contesto diverso. Il processo cognitivo che presiede al transfer è dunque di tipo inferenziale. Altrimenti detto "trasferimento dell’apprendimento". Secondo Gagné (19702: 389-393), si possono distinguere un trasferimento laterale e un trasferimento verticale. Quando l’ap...

Leggi di Più»

Come dice la parola stessa, la transdisciplinarità si situa al limite stesso di una singola disciplina. Se si pensa che le discipline non sono dei corpi di saperi conclusi e definiti in se stessi, ma nascono, si sviluppano e muoiono come qualsiasi altra cosa, si comprenderà – e questo grazie anche alle ricerche epistemologiche – come, soprattutto in questi ultimi anni, alcune discipline si s...

Leggi di Più»