fbpx

La tecnologia sta apportando all’umanità degli straordinari vantaggi a tutte le attività della vita quotidiana compresa la relazione umana. Attraverso la tv, internet, i cellulari e molte altre tecnologie riusciamo ad entrare in contatto con altre persone, riusciamo a vederle, conoscerle, parlar loro, lavorare con loro, giudicarle e persino amarle, con maggior velocità e facilità, a volte se...

Leggi di Più»

Le sedute di consultazione costituiscono uno dei momenti più difficili del lavoro psicoanalitico. Il setting praticato da Dina Vallino affronta il problema nel suo punto di massima difficoltà: come stabilire una collaborazione terapeutica con la madre e il padre insieme con il bambino nel qui ed ora della seduta di consultazione? Progettata inizialmente per genitori e bambini in tenerissima età...

Leggi di Più»

Il 24 e 25 settembre si tiene a Prato "Bambini Emozione Salute", un Convegno nazionale che vede la partecipazione di Hunter “Patch” Adams, il medico-clown statunitense fondatore del Gesundheit Inistitute a Hillsboronel nel West Virginia e ideatore della terapia del sorriso. E' possibile scaricare il programma dall'icona PDF presente sotto il titolo. Il progetto è promosso da Misericor...

Leggi di Più»

Sempre più spesso nella nostra società è facile assistere ad un fenomeno assai paradossale: bambini che agiscono come fossero adulti e adulti che pensano ed agiscono da eterni fanciulli. Sembrerebbe una condizione di bambini parziali e adulti parziali, lì dove gli adulti stentano ad assumersi le loro responsabilità (inclusa quella di crescere) ci sono bam...

Leggi di Più»

Inventare una fiaba dà espressione simbolica al nostro panorama interiore: nella fiaba è raffigurato per immagini il nostro stato d'animo, il nostro stato fisico e la rete delle nostre relazioni. Come usarla per curarsi e per trovare soluzione ai problemi? Nella fiaba inventata è condensato il tempo: passato presente e futuro. C'è la traccia degli eventi passati che ci...

Leggi di Più»

"Il Mutismo Selettivo è una patologia che impedisce ai bambini di parlare in contesti sociali, come l’asilo e la scuola, o anche solo in presenza di estranei: mentre si esprimono normalmente a casa in presenza dei famigliari più stretti, non riescono a far uscire le parole con altre persone, diventano dei “bambini muti”, relazionandosi e comunicando come se fossero tali. Non è semplice...

Leggi di Più»

I bambini non vivono da soli ma in un mondo creato dai grandi. Nella attuale società la biodiversità naturale e quella culturale vanno spegnendosi sinergicamente . Infatti la sostanziale perdita della biodiversità naturale è causata da un sistema globale di concorrenza mercantile, sempre alla ricerca del prezzo minore, che allo stesso tempo seleziona le diversità tra gli uomini, cosa che crea...

Leggi di Più»

Nelle ultime settimane si è sentito molto parlare degli orrori dei preti pedofili. Il Papa ha voluto incontrare personalmente alcune delle vittime degli abusi, ha chiesto pubblicamente scusa, ha lodato chi lavora per combattere questo fenomeno. Tutto il mondo segue con interesse questa vicenda che ha origini piuttosto lontane, i cattolici con una punta di vergogna e tanta apprensione, i non catto...

Leggi di Più»

Quando il ragionare dei        bambini diventa scrittura teatrale? Si tratta di rifare un cammino già fatto. Riprendere quanto già detto dai bambini, le espressioni, i gesti, la postura, le pause. Insieme ai bambini vivere l’emozione che si vive nel portare in scena se stessi. Il lavoro ha come obiettivo il sapere abitare la propria voce, i propri gesti, il proprio corpo. Se formativo è i...

Leggi di Più»