fbpx

Quando si parla di Mediazione Familiare non sempre chi ascolta ha chiaro ciò di cui si parla. La coppia in crisi è persuasa che sia un modello di terapia di famiglia e non un aiuto per l’organizzazione pratica del dopo separazione e gli avvocati temono che la nuova professione possa sottrarre loro “clienti”. D’altro canto perché dar a questi torto se in realtà non esiste ancora una cu...

Leggi di Più»

Recentemente ho ricevuto una richiesta, quella di scrivere un articolo, per questo portale, che aiutasse a diffondere la conoscenza su una malattia , attualmente poco conosciuta e riconosciuta, ma, sfortunatamente, esistente: la P.a.n.d.a.s. . La P.a.n.d.a.s. è una malattia autoimmune che si presenta in soggetti predisposti e prevalentemente di sesso maschile e di età compresa f...

Leggi di Più»

Ultimamente, per motivi personali (…sane e interessanti letture, fortuna che esistono ancora autori che, con le loro parole, riescono a illuminarti dentro…) e professionali, ho avuto modo di riflettere spesso e attentamente su un fenomeno forse poco conosciuto, ma tristemente attuale e, purtroppo, soprattutto, molto praticato: la “parentificazione” dei figli. Per “parentificazion...

Leggi di Più»

Sabato 1 Dicembre 2012, a Firenze si tiene il convegno su "Pari opportunità e differenze di genere dalla scuola primaria alla società interculturale". La , in collaborazione con – Iniziative e Studi sulla Multietnicità, grazie al contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio e con il sostegno del MIUR - Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, organiz...

Leggi di Più»

La società moderna ha ideato nuovi e differenti sistemi di comunicazione di massa e, tra tutti questi, senza ombra di dubbio, la tv è l’apparecchio più diffuso e persuasivo, il suo potere è talmente elevato da sollevare interrogativi circa le conseguenze che può avere sui bambini. L’invenzione della televisione ha modificato la vita delle persone, influenzando le abitudini e scandendo...

Leggi di Più»

A volte la dislessia non è riconosciuta o la diagnosi viene posta solo tardivamente. A causa di ciò, i bambini dislessici possono venire a lungo considerati dai loro genitori e dagli insegnanti come svogliati, pigri, se non, addirittura, poco brillanti e con un basso quoziente intellettivo. Assicurare il meritato successo scolastico anche a questi bambini rappresenta una sfida importante ed un t...

Leggi di Più»

L’obiettivo di questo lavoro è quello di indicare quali tipologie di difficoltà incontra un bambino del terzo mondo africano con la propria formazione. Approfondiremo tre aree che causano un forte disagio scolastico: aids, lavoro minorile ed i disagi emotivi. Verrà sinteticamente esposta la teoria della Modificabilità Cognitiva Strutturale e dell’Esperienza di Apprendimento Mediato di Reuv...

Leggi di Più»

La psicomotricità relazionale si sviluppa in un contesto educativo, importante per l’armonizzazione dell’identità del fanciullo il quale si trova in una fase di sviluppo molto importante. Questa pratica si sviluppa attraverso un percorso di crescita e di sviluppo di sé che attiva tutti i processi affettivi, cognitivi e di relazione usando il corpo e le sue funzioni tonico-emozionali. La co...

Leggi di Più»

I dati statistici ci dicono che sono 6 milioni 734.000, pari al 31,9% le donne tra i 16 ed i 70 anni che hanno subito almeno una violenza fisica o sessuale nel corso della vita: 18,8% le vittime di violenze fisiche, 23,7% le vittime di violenze sessuali, 4,8% le vittime di stupri o tentativi di stupri. Negli ultimi dodici mesi sono 1 milione 150.000 le donne che hanno subito...

Leggi di Più»

“Grasso è bello”. Questa è il messaggio che hanno voluto far passare al grande pubblico ben due film ed un musical di successo di Brodway; ma forse, più che di bello o brutto, si dovrebbe parlare di ‘complicato’, soprattutto per chi, quei chiletti in più, deve farli andar giù ‘prima facie’ al sistema sanitario inglese. Si perché l’obesità e so...

Leggi di Più»