Frederick Herzberg

Mentre Argyris ha cercato di evidenziare le differenze tra le necessità individuali e organizzative, Frederick Herzberg ha concentrato l’attenzione prevalentemente sulle motivazioni all’agire umano che, secondo l’autore, affondano le loro…

Continua a leggere Frederick Herzberg

L´Approccio Percettivo

Mentre l’approccio strutturale fa derivare il clima prevalentemente dalle proprietà oggettive delle organizzazioni, l’approccio percettivo pone la sua origine nell’individuo. Gli individui reagiscono e interpretano gli eventi, non solo sulla…

Continua a leggere L´Approccio Percettivo

Rensis Likert

Rensis Likert, a differenza di Herzberg, partì innanzitutto dal confutare la tesi che il miglior rendimento dipende sempre e unicamente dalla soddisfazione dei dipendenti e dal loro rapporto positivo con…

Continua a leggere Rensis Likert

L´Approccio Interattivo

L’approccio interattivo vede il fondamento del clima nelle interazioni tra gli individui. Questo modo di intendere il clima pone in primo piano il processo relazionale, l’interazione tra contesto oggettivo e…

Continua a leggere L´Approccio Interattivo

Alla ricerca della riqualificazione intellettuale

I fattori ambientali, come l’evoluzione tecnologica, nel corso della storia del lavoro, hanno spesso penalizzato l’individuo; non è stato sempre facile, come dimostrato dall’approccio taylor-fordista, porre in essere delle modalità…

Continua a leggere Alla ricerca della riqualificazione intellettuale

L´Approccio Culturale

L’approccio culturale si differenzia dai precedenti in quanto prende in considerazione il modo in cui percezioni e interazioni vengono influenzate dalla cultura dell’organizzazione nella quale gli individui sono calati e…

Continua a leggere L´Approccio Culturale

Alain Touraine

Alain Touraine osservò invece l’evoluzione tecnologica da un punto di vista nuovo, propositivo, anziché critico: la considerò non come il presagio di una irreversibile condanna al degrado del lavoro umano,…

Continua a leggere Alain Touraine

Robert Blauner

Nel 1964, si colloca il contributo di Robert Blauner, che nasce da un’indagine comparata condotta in quattro diversi settori (grafico, meccanico, tessile, chimico) dell’industria americana, all’interno dei quali l’autore volle…

Continua a leggere Robert Blauner

Specializzazione flessibile e modello giapponese

Anche Piore e Sabel, negli anni ’80, cercarono di sottolineare la pluralità delle forme industriali. Gli autori, si fecero promotori della cosiddetta “specializzazione flessibile”, ovvero di un sistema industriale costituito…

Continua a leggere Specializzazione flessibile e modello giapponese