Informazioni sull'autore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Perversi e Felici

Breve Estratto

L’amore può durare? Come può la perversione aiutare la coppia? Quali sono le trasgressioni sessuali «normali» e quelle patologiche? Nel suo libro dal titolo allettante Carlo Rosso, psicopatologo sessuale, affronta il tema della perversione nella coppia attraverso i temi dell’amore, dei limiti e della fuga nella sessualità trasgressiva o perversa.
Questo libro parla della coppia quando finalmente incontra la dimensione perversa della sessualità che abita le menti dei due protagonisti, oppure quando è incautamente esclusa da uno o da entrambi. L’idea centrale è che non sia un bene avere troppa paura delle cose che ci eccitano, anche se sono generalmente considerate strane o perverse: il confine tra ciò che è buono e ciò che è malato non è sempre quello suggerito dalla morale comune. Esistono altre chiavi di lettura utili per fare un uso più libero ma accorto di ciò che accende la passione.
L’intimità, l’erotismo, una forte intesa sessuale sono costituenti importanti dell’amore come possono esserlo la condivisione di fantasie sessuali trasgressive.
CARLO ROSSO è medico, psichiatra e psicoterapeuta. Insegna Psicologia clinica e Psicopatologiasessuale presso l’Università degli Studi di Torino. È presidente della Società Italiana di Psicopatologia Sessuale (SISPSe). Si occupa da anni dei problemi del desiderio sessuale, dell’ipersessualità e della sessualità trasgressiva. Ha pubblicato diversi volumi, tra cui “Aggressori Sessuali: la comprensione empirica del comportamento abusante”.

Titolo: Perversi e Felici. La sfida della perversione sessuale nella coppia
Autore: Carlo Rosso
Editore: Espress Edizioni
Maggio 2012
ISBN: 978-88-97412-427
Pagine: 128

Articoli Correlati o di Approfondimento

Perversi e Felici

L’amore può durare? Come può la perversione aiutare la coppia? Quali sono le trasgressioni sessuali «normali» e quelle patologiche? Nel suo libro dal titolo allettante Carlo Rosso,

Leggi Tutto »
Condividi questo Post
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
ARTICOLI RECENTI
ARTICOLI CORRELATI
Iscriviti alla Newsletter