fbpx

Psico Wiki, Scuola

Percezione Uditiva

Subito dopo la nascita, nonostante l’immaturità dell’apparato uditivo, il neonato riesce ad avere una risposta a stimoli acustici di una certa intensità: nel caso di un suono di debole intensità ruota gli occhi nella direzione da cui proviene il suono, mentre se questo è molto intenso li ruota nella direzione opposta (questo comportamento dimostra la stretta relazione fra l’apparato acustico e quello visivo). In caso di stimolo di frequenza elevata la reazione ottenuta è di difesa (pianto o spavento), a basse frequenze invece, si ha reazione di attenzione e orientamento.
Come nel caso del volto, anche per quanto riguarda la voce della mamma il bambino manifesta un riconoscimento immediato, diventando presto capace di discriminarne anche le modulazioni qualitative per un’opportuna interazione emotiva.

Staff

Staff

Aggiungi commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.