Meglio Cambiare! L’Importanza del Rinnovamento per Stare Bene


Tutto cambia. Tutti viviamo il cambiamento in ogni istante, dal momento in cui apriamo gli occhi a quando li chiudiamo, nelle cose che vediamo e che non sono le stesse di attimo in attimo, in ogni nostro respiro, dove l’aria porta con se cose diverse, nel tono delle cose che sentiamo che muta in continuazione, nel gusto delle cose che mangiamo che non sono mai le stesse, nelle sensazioni che delle cose abbiamo, che si modificano in base al nostro umore. Tutto cambia, eppure spesso quanta resistenza al cambiamento, quanta paura nei confronti delle incognite che il cambiamento comporta!

Esiste il modo di affrontare qualsiasi tipo di cambiamento, dal più banale al più impegnativo, un approccio funzionale che ci permetta di godere appieno dei benefici che esso può darci, di rigenerazione e creazione? Possiamo fare in modo che il cambiamento diventi una scelta consapevole nella nostra evoluzione?

Possiamo! Prendendo consapevolezza che le stesse azioni portano agli stessi risultati e decidendo di trasformare il modo con cui alimentiamo la nostra mente.

Il benessere dipende dalle scelte che facciamo e da come percepiamo il mondo intorno a noi, non da quello che fanno gli altri! Gli eventi straordinari nella vita ci sono e possiamo coglierli come giustificazione per cambiare ma, se ci sono cose che non ci piacciono nella nostra vita, procurandoci malessere, la strada non è quella di lamentarsi e basta, aspettando che qualcosa accada, bensì è quella di capire che meritiamo di stare bene e possiamo ottenere questo grazie a dei cambiamenti, uscendo dalla nostra zona di comfort.

Abbiamo i nostri modi di essere e di fare, schemi comportamentali che siamo abituati a compiere, che ripetiamo e conosciamo, che ci danno sicurezza e che, ci piacciano o meno, tendiamo a non voler abbandonare per non andare incontro all’insicurezza.

A questo punto però è il caso di farsi una domanda: ”ciò che non mi piace, mi nuoce?”

Se la risposta è si, è il momento di uscire dalla bolla, trovando nuove informazioni, esplorando occasioni e sviluppando schemi nuovi di pensiero, imparando ad affrontare il disagio! E’ possibile?

E’ possibile! In che modo?

Rieducandosi! E’ possibile de-programmare quello che il nostro inconscio ha incamerato coi condizionamenti, nel corso degli anni e che continua a fare nel presente, creando convinzioni, quelle limitanti in particolare, che ci impediscono di crescere e migliorare, bloccandoci nelle priorità principali della vita, ovvero il benessere e la fiducia nelle nostre capacità.

Vogliamo rimanere bloccati? O è meglio cambiare, scegliendo di farlo, per poter migliorare l’esperienza di vita e la salute mentale, aumentare la stima in noi stessi e produrre flessibilità?

Nutriamo la nostra mente con alcune indicazioni utili:

  • impariamo a scegliere per noi stessi, altrimenti qualcun altro lo farà per noi (capiamo i nostri bisogni e le nostre motivazioni reali)!
  • prendiamo consapevolezza che le paure sono le emozioni più normali (ed anche le più utili per proteggerci da certi pericoli, se non ci facciamo vincere da esse), possiamo approfittare del loro messaggio e gestirle
  • iniziamo a fare (apriamo la porta e non pensiamo solo a quello che c’è dietro!), poiché il fare attiva la stessa realtà, mette in moto, è creazione!
  • facciamo una cosa per volta (ci permette di espanderci gradualmente e assimilare…cambiare tutto porta a non cambiare nulla) e facciamola in modo diverso (es: strada diversa per andare al lavoro, mangiare qualcosa di nuovo, parlare con persone nuove, ecc.)
  • ripetiamo ciò che facciamo con costanza (per creare una nuova abitudine)
  • facciamo qualcosa nel modo migliore, concedendoci il lusso di sbagliare, poiché il percorso del cambiamento è in salita e fermarci ci permette di godere del panorama e prendere fiato!

Il cambiamento è nell’universo, non resistiamo ad esso! I limiti sono dentro di noi, diamoci la possibilità di superare i “non posso” ed i “devo”, aprendoci a tutte le possibilità che la vita ci offre per evolverci e stare bene!

Il prossimo Corso “Meglio cambiare! L’importanza del rinnovamento per stare bene” si terrà c/o la Confesercenti del Valdarno (Ar), a partire da 20 di settembre 2010.

Per informazioni: isania@email.it

TAGS: , , , ,
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • Technorati
  • email
  • LinkedIn
  • oknotizie
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks
  • PDF
  • Diggita

Adesso su PSICOLAB

Psicoterapie

Una Generazione senza Confini

“La vita è un viaggio” può essere definita la visione…

Neuroscienze

Alla Ricerca dell’Anima nel Cervello

I progressi delle neuroscienze nella comprensione della struttura e del…

Salute

Supportare l’Allenatore e gli Atleti

E’ importante innanzitutto impostare una buona relazione con l’allenatore, sarebbe…

Libri

Il Progetto “Guanti Rossi”

Il progetto “Guanti Rossi” nasce all’interno del Dipartimento di Scienze…


Iscriviti alla Newsletter
In carica...In carica...