fbpx

La psicologa Ellen J. Langer, nella sua opera La mente consapevole. Psicologia per vivere meglio, partendo dall’osservazione che buona parte dei nostri comportamenti vengono posti in atto in maniera inconsapevole, ci descrive i vantaggi dell’agire cosciente e i rischi connessi all’affidarsi a puri automatismi comportamentali. A questo proposito, la Langer cita i risultati di...

Leggi di Più»

In un mio precedente articolo, ho cercato di introdurre una possibile Realtà, che pone nell'aspetto Intrinseco, il primo passo per un cammino che porta ad una indagine conoscitiva. Ho particolarmente posto l'attenzione ad un quesito che pone l'Aspetto Estrinseco, unica possibile via che individua nella presenza del Corpo, un interlocutore per una Realtà Interiore. Ho anche sottolineato come ques...

Leggi di Più»

A Lucid Dream is an suggestive, uncommon and ephemeral mental spontaneous phenomenon. But, it’s possible to learn it. In this article I shortly describe this phenomenon, its specific cognitive aspects and effects. It is also possible to learn some of the most useful techniques to the control a lucid dream. Introduzione Chi  ‘ci’  sogna ?  Il  sogno  lucido  di  Monsie...

Leggi di Più»

La nostra percezione è costantemente influenzata da due differenti stati di coscienza: la coscienza focalizzata e la consapevolezza diffusa. La prima è un processo in atto da migliaia di anni e tuttora non esaurito, sgorga dall’inconscio e si prefigge di dividere la realtà circostante nelle sue parti compositive per giungere a produrre idee, teorie, invenzioni, analisi e g...

Leggi di Più»

La coscienza umana nasce, vive e si sviluppa solo nel contesto della relazione fra persone. Fornire un quadro generale delle conoscenze sulla dimensione interpersonale della coscienza, emerse da molteplici campi di studio, è il primo obiettivo del volume. Scoperte recenti vengono passate in rassegna nella nuova edizione accanto a quelle etologiche, neuropsicologiche e cognitiviste già oggetto de...

Leggi di Più»

Le più recenti ricerche in campo neuropsicologico ed evoluzionista avvalorano il ruolo dei processi coscienti nella regolazione delle emozioni, considerate come fasi operative di diversi sistemi motivazionali a base innata. A partire da queste premesse, l’autore esplora le condizioni di sviluppo capaci di condurre a deficit della regolazione emozionale - nei disturbi psicopatologici -, facendo...

Leggi di Più»