L'Oblio nei Processi Mnemonici

E’ opinione comune che un buon mnemonista non debba dimenticare http:\\/\\/psicolab.neta. Niente di più falso, la capacità di dimenticare è altrettanto importante come quella di “immagazzinare”. Circa mezzo secolo fa, quando lo studio sulle funzioni delle diverse aree corticali muoveva i suoi primi passi, un neuropsicologo statunitense, Karl Lashley (1890-1958) era alla ricerca di quali porzioni del cervello conservassero le tracce neurali dei ricordi delle esperienze apprese (gli “engrammi”, così li chiamava lo studioso).

Continua a leggere L'Oblio nei Processi Mnemonici

Dal Connessionismo alle Scienze Cognitive

Il termine "connessionismo" un paradigma teorico della scienza cognitiva che cerca modelli dell´architettura mentale nella struttura e nel funzionamento del cervello. Esso ritiene infatti che per lo studio della mente…

Continua a leggere Dal Connessionismo alle Scienze Cognitive

Da Alan M. Turing al Computer

J. Fodor è dell’idea che la mente non funziona a moduli, che l’architettura cognitiva sia di tipo adattiva (2001). Il nostro sistema cognitivo ha impiegato circa sette milioni di anni…

Continua a leggere Da Alan M. Turing al Computer