MMPI

Si tratta del famoso inventario di personalità, la cui origine risale agli studi compiuti dagli Autori nei primi anni ’40, del quale sono state composti numerosi adattamenti e revisioni, fino a quella –in questa sede utilizzata -, del 1995. Il test, attraverso alcune centinaia di affermazioni che devono essere scelte dall’esaminato, perviene alla descrizione degli aspetti importanti della personalità, ponendo in risalto il grado eventuale di patologia attraverso varie Scale diagnostiche : ansia, paranoia, depressione, isterismo e così via. Il test possiede al suo interno una serie di Scale di verifica della sincerità e coerenze dell’esecuzione, che lo rendono meno facilmente manipolabile.

TAGS:
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • Technorati
  • email
  • LinkedIn
  • oknotizie
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks
  • PDF
  • Diggita

Adesso su PSICOLAB

Coppia e Sessualità

Quando si arriva al Litigio è Tardi

“C’era una volta, un ragazzo con un brutto carattere. Suo…

Scuola

I Giovani e la Cultura della Rete

Per i giovani la rete costituisce oramai uno strumento di…

Arte

Il Discorso del Re

Al cinema abbiamo già visto professori, scrittori, manager in crisi…

Arte

Les Choristes

Alleviare situazioni di sofferenza, mantenere la dignità umana, ricostruire edifici…


Iscriviti alla Newsletter
In carica...In carica...