TIB

La prova fornisce la stima delle capacità di livello intellettivo preesistenti ad un evento traumatico e/o morboso patito dal soggetto. Essa si basa sul confronto con i valori espressi dalla WAIS per le parti verbali, di performance e totali. Attraverso formule matematiche derivate dalla teoria delle reti neurali, il gruppo condotto da Sartori è giunto alla stesura di questa prova che consente un rapido confronto tra la condizione cognitiva attuale del paziente e quella possibile antecedente l’evento traumatico . La prova è composta da una serie di cartoncini, su ognuno dei quali è stampata una parola che il soggetto deve leggere ad alta voce allo psicologo. Le parole si dividono in facili e difficili, secondo la difficoltà della corretta accentazione del vocabolo. Secondo il numero degli errori compiuti, l’età del soggetto, la sua scolarizzazione ed il suo sesso, si perviene ad una quantificazione del livello cognitivo pre-esistente, per tutte e tre le parti che lo compongono (verbale, di performance, totale). Il TIB trova la sua collocazione tra le prove da impiegare per la determinazione medico-legale del danno eventuale causato da un evento traumatico di qualsiasi natura.

TAGS:
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • Technorati
  • email
  • LinkedIn
  • oknotizie
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks
  • PDF
  • Diggita

Adesso su PSICOLAB

Psicoterapie

Musicoterapia: Basi Scientifiche Vs Basi Umanistiche

La musicoterapia trova conferma delle sue basi scientifiche nei numerosi…

Salute

m-RESIST primo Progetto europeo di mobile-Health

Ha preso il via il 1 gennaio 2015 il progetto…

Coppia e Sessualità

Come trovare l’Anima Gemella in quattro Passi

PASSO 1: NEGATIVITA’ E CREDENZE LIMITANTI Scrivi una lista delle…

Salute

L’Importanza della Comunicazione ed Ascolto nel Rapporto Medico-Paziente

Oltre alle loro conoscenze nel campo della medicina, i medici…


Iscriviti alla Newsletter
In carica...In carica...