Arteterapia: Funzioni

In che modo l’arteterapia, e cioè il fare arte (e non il rapportarsi ad un prodotto artistico), può diventare momento di cura e terapia? Ci sono una serie di caratteristiche…

Continua a leggere Arteterapia: Funzioni

Arteterapia: Area terapeutica

Sin dalla sua nascita l’arteterapia si è subito sviluppata principalmente come strumento di sostegno nelle cure psichiatriche di persone con gravi disturbi psichici, come ad esempio gli psicotici e gli…

Continua a leggere Arteterapia: Area terapeutica

Arteterapia: Contesti e ambiti di applicazione

L’arteterapia viene usata nei contesti più vari. Questa diversità rispecchia la natura multidisciplinare dell’arteterapia e la pluralità degli approcci teorici cui questa fa riferimento, e riflette non solo l’efficacia della…

Continua a leggere Arteterapia: Contesti e ambiti di applicazione

Arteterapia: Obiettivi

Per tutte queste caratteristiche intrinseche del fare arte, l’arteterapia riesce a superare i limiti delle terapie esclusivamente verbali. Facendo ricorso alle modalità infantili, ai più diversi registri sensoriali e comunicativi,…

Continua a leggere Arteterapia: Obiettivi

Arte e Linguaggio dei simboli

Fare arte implica il ricorso al linguaggio dei simboli. Dipingere, disegnare, plasmare, danzare, implicano un’attività nella quale tutti i nostri sensi vengono stimolati e noi veniamo assorbiti nella nostra totalità.…

Continua a leggere Arte e Linguaggio dei simboli

Totalità mente-corpo

Fare arte coinvolge l’individuo nella sua totalità mente-corpo. L’attività creativa richiede infatti non solo un impegno intellettivo e cognitivo - legato all’immaginazione e all’ideazione del ‘prodotto artistico’ - ma anche…

Continua a leggere Totalità mente-corpo