disturbi apprendimento Archivio

La Goccia Scava la Roccia

Ha collaborato Clizia Sardo … Tutto sembrava garantire un’atmosfera conviviale allegra e spensierata, quando, all’improvviso, si è scatenata una bufera dialettica. Guerra aperta tra la “Buttafuoco”, che sentenziava, incapace di sentire i campanelli d’allarme di alcuni studenti, e un’esperta del δαίμων, che ne sottolineava i disturbi psicosomatici e i danni provocati nei casi in cui

Dislessia, una sfida per gli Educatori

A volte la dislessia non è riconosciuta o la diagnosi viene posta solo tardivamente. A causa di ciò, i bambini dislessici possono venire a lungo considerati dai loro genitori e dagli insegnanti come svogliati, pigri, se non, addirittura, poco brillanti e con un basso quoziente intellettivo. Assicurare il meritato successo scolastico anche a questi bambini

Intensive Training in Psicologia Clinica Strategica negli Ambiti Educativi

“Ciò che contraddistingue le menti veramente originali non è l’essere primi a vedere qualcosa di nuovo, ma il vedere come nuovo ciò che è vecchio, conosciuto da sempre, visto e trascurato da tutti” – Friedrich Nietzsche. “Il vero viaggio di scoperta non è vedere nuovi mondi ma cambiare occhi” – M. Proust. Sono aperte le iscrizioni per

L’Importanza di uno Screening precoce nei Disturbi dell’Apprendimento

A. è una bambina che frequenta la seconda elementare e si impegna tantissimo, ma non ha ancora automatizzato l’abilità di letto-scrittura e, ogni volta che si trova davanti a un compito che prevede l’esercizio di tale abilità, fa un sacco di fatica, dovendo esercitare un’attenzione volontaria in compiti che di solito vengono eseguiti da un’attenzione

Cos’è la Discalculia e quali le Terapie di Intervento

All’interno di ogni ambito scolastico si sente spesso parlare di disturbi dell’apprendimento, con delle idee confuse a riguardo. I bambini che sono affetti da questo genere di disturbi dell’apprendimento spesso risultano svogliati, pigri, con poca voglia di fare. Ecco che nei colloqui poi le insegnanti riferiscono ai genitori come : “ Il suo bambino ha

L’Ultimo Numero di Dislessia in Pdf

E' uscito il numero 3-09 di ‘Dislessia’, in diffusione in questi giorni dalle Edizioni Erickson. La sua finalità primaria è fornire punti di riferimento, a chi si occupa della visione, riguardanti gli aspetti funzionali della lettura e le difficoltà che possono impedire o rallentare il corretto processo di apprendimento della lettura da parte del bambino.

Il Disturbo Della Comprensione Del Testo

Di Che Cosa Si Tratta Le condizioni per poter parlare di disturbo della comprensione del testo sono le seguenti: il soggetto in questione deve avere un Q.I. nella norma, deve avere manifeste ed eclatanti difficoltà nel capire i testi, deve presentare competenze sufficienti nella lettura strumentale (se il bambino è molto lento o molto scorretto

Il Test SPM

Il TEST SPM di valutazione del problem solving matematico (Lucangeli, Tressoldi, Cendron) si ispira a ricerche contemporanee relative alle componenti cognitive principalmente coinvolte nella comprensione e nella soluzione di problemi verbali e aritmetici. È rivolto all’analisi delle difficoltà di soluzione di problemi matematici in soggetti dagli 8 ai 13 anni, si compone di 4 problemi

Il Disturbo Della Scrittura

Di Che Cosa Si Tratta L’apprendimento della scrittura è stato per molto tempo ritenuto secondario all’apprendimento della lettura, ed è difficile riscontrare un disordine della lettura che non sia associato a difficoltà di scrittura o ad altri problemi di apprendimento. Tuttavia, il disturbo della scrittura è causato da problemi di natura varia, come il controllo

Aspetti Relazionali Ed Affettivi Implicati Nel Rendimento Scolastico

Il modello a 5 fasi di Borkowsky. Ai compiti proposti dalla scuola i bambini rispondono con strategie che non sono già conosciute ma vengono insegnate in ambito scolastico. Una volta applicata la strategia il bambino ottiene un certo risultato, e a seconda del fatto che sia adeguato o meno, questo fornisce un feedback rispetto alla