Psicotraffico Archivio

Diversamente Abili e Sinistro Stradale

Non è raro che gli Operatori di Polizia Stradale possano trovarsi a dover rilevare un sinistro stradale in cui risulta coinvolta una persona diversamente abile. Rispetto al normale incidente, qui le cose si complicano. Sì, perché, se dal lato dell’expertise l’operatore ha ricevuto un’adeguata formazione, che insieme all’esperienza gli consente di risolvere al meglio la

La vittima di incidente stradale e il Disturbo da Stress Post Traumatico

“Da quel giorno la mia vita è cambiata. Sì, è vero, sono sopravvissuto, adesso fisicamente sto bene, ma non sono più lo stesso. È come se portassi l’incidente sempre con me. Sento lo stridere delle gomme, il suono grave del clacson del camion… e il rumore… il frastuono dell’urto… Mi sembra di essere nuovamente lì!

La Psiche dell’Uomo al Volante

La psiche e l’automobile, un rapporto ancora da studiare a fondo, ma sul quale già alcuni esperti si stanno interrogando da tempo. Per l’impegno, le energie, la dedizione che vi si dedica, la quattroruote è uno degli oggetti più coinvolgenti della nostra giornata. Che sia utilizzata per lavoro o per svago, da soli o con

Ma non avevo parcheggiato qui?

“L’avevo parcheggiata qui…” Ci guardiamo intorno, come in cerca di un aiuto, tentando di recuperare dall’ambiente qualche punto di riferimento, qualche appiglio che dia conferma al nostro pensiero. Torniamo indietro col pensiero al giorno precedente, ripercorriamo a ritroso il percorso che ci ha portato dal parcheggio al portone di casa e, beh, sì, in effetti

E cambia corsia, non vedi che di là vanno più veloce?

“…Se tutto sembra venirti incontro, probabilmente sei sulla corsia sbagliata…” (anonimo, su milioni di t-shirt)     È sistematico: rallenti, ti fermi e cominci a riflettere sulla tua decisione di restare in sorpasso. Del resto, hai più tempo per farlo e cominci a tamburellare con le dita sulle razze del volante. Nervoso sposti gli occhi

Finisco sempre nella fila sbagliata!

Sappiamo bene quanto la maggior parte degli incidenti stradali sia da attribuire ad errore umano, più che a malfunzionamenti del veicolo o a difetti delle infrastrutture. Già nel 1957, in uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, si parlava del 90% di incidenti da attribuire ad errore del conducente; di questo 90%, secondo

Una Guida da Pensionato

A chi non è capitato, almeno una volta nella vita, di incontrare sulla propria strada, e non in senso metaforico, la classica auto che viaggia ad una velocità particolarmente bassa? Nel raro caso in cui non ci si trovi in un circuito automobilistico e non ci si trovi di fronte ad una safety-car, non essendoci

Persone diverse, rabbia diversa

     Il tema della rabbia e dell’aggressività stradale ha ricevuto  sempre maggiore attenzione negli scorsi anni negli Stati Uniti. La rabbia stradale, un fenomeno che comprende anche attacchi fisici che possono causare gravi lesioni se non addirittura la morte (ad esempio, provocando lo sbandamento di un altro veicolo o ingaggiando una vera e propria lite

L’ora di punta dà alla testa

Già in passato ci siamo trovati a doverci occupare dei comportamenti aggressivi alla guida (Albanese, 2005), dato che questo fenomeno sta progressivamente diventando sempre più comune. A livello più macroscopico, dal canto suo la Psicologia del Traffico si è simbolicamente presa l’impegno di individuare quali siano i fattori implicati in questo tipo di comportamenti da

Errare è umano, perseverare è… psicologico

Per gli operatori di Polizia Stradale che gestiscono i dati relativi a persone resesi responsabili di infrazioni al Codice della Strada non è raro trovarsi ad avere a che fare in più circostanze con la stessa persona. Non è dunque neanche raro che da una ricerca negli archivi informatici possa emergere che «il signor Tizio