Archivio autore

La Scala WAIS-R con gli Indici Diagnostici

Il test d’intelligenza più utilizzato e conosciuto al mondo, non è importante solamente per la determinazione del livello cognitivo, ma, grazie alle applicazioni resesi possibili dopo trent’anni e più di studi clinici – effettuati per la maggior parte nei Paesi anglosassoni -, è da utilizzarsi anche per la diagnosi di tutta una serie di disturbi

Attendibilità del MPPI

A molti tra voi sarà capitato d’imbattersi in una perizia psicologica o psichiatrica, dove la diagnosi finale viene desunta – oltre che dalle osservazioni cliniche -, da quanto ottenuto con l’MMPI, il notissimo reattivo per lo studio della personalità. Anzi, spesso –per non dire sempre-, proprio partendo solamente dai risultati di quel test , si

Il Danno Esistenziale esiste ancora

La Sentenza della Suprema corte di Cassazione – a Sezioni unite civili-, n. 26972 , 11 Novembre 2008, ha causato in moltissimi Professionisti forti dubbi in relazione alle possibilità riconoscitive dei risarcimenti derivati da una molteplicità di ‘danni’ causati alle persone, in particolare di quelli di natura ‘non patrimoniale’, tra i quali rientra il cosiddetto

Il TSOA – Test sullo Stress Organizzativo Aziendale

Il TSOA nasce 4 anni fa, quando mi si rese necessaria l’elaborazione di una prova originale per la misurazione del livello non solo di conflittualità lavorativa, ma anche di una più approfondita descrizione dell’organizzazione in ambito occupazionale e l’eventuale emersione delle problematiche ivi esistenti: ‘stress organizzativo’ significa quale livello di eventuale tensione è presente nella

Un Raro Caso di Sensibilità Chimica Multipla

Questo studio peritale psicodiagnostico riguarda un raro caso di SCM, ovvero Sensibilità Chimica Multipla, una patologia organica che difficilmente viene individuata correttamente, anche per il ristretto numero di pazienti che ne soffrono (fortunatamente!). I danni per la persona affetta da tale patologia sono grandi e provocano -oltre al danno medico- una sofferenza psicologica di entità

Relazione Psicodiagnostica Su U G, Di Anni 39

In data odierna ho sottoposto a colloquio e ad applicazione di prove cognitive il signor U G, al fine di determinare il livello attuale delle capacità intellettive e mnesiche da lui possedute. Ho somministrato la Scala Wechsler per la memoria ed il Test d’Intelligenza Breve – TIB – . I risultati ottenuti sono i seguenti

Relazione Psicodiagnostica su S P, di Anni 28

In data odierna, su incarico dell’avvocato Azeccagarbugli , ho sottoposto a colloquio e ad indagine psicologica e neuropsicologica il signor S P, al fine di valutare la sua condizione cognitiva attuale e valutarne le eventuali perdite subite a seguito del trauma da lui riportato e descritto in altra sede. Anche per l’anamnesi del paziente si

Relazione Psicodiagnostica su F F, di Anni 20

Il giovane oggetto di questa indagine psicologica relativa all’attuale livello di capacità cognitive da lui possedute – come risultato del trauma patito quando aveva 10 anni, nel 19.. e descritto nei certificati allegati -, si presenta al colloquio odierno accompagnato dal padre, in atteggiamento collaborativo sebbene manifesti qualche difficoltà nel descrivere le sue attuali problematiche.

Relazione sullo Studio delle Capacità Mnesiche del Signor G P, Di Anni 77

In data odierna ho sottoposto a colloquio e ad indagine testistica il signor G P, al fine di valutarne le capacità mnesiche e cognitive in generale. Il soggetto si presenta all’esame accompagnato dal figlio, il quale produce una dettagliata anamnesi delle condizioni del padre, anamnesi che in questa sede non riferirò, essendo conosciuta la problematica del paziente. Passiamo

Relazione Psicodiagnostica su I D C, di Anni 63

Anamnesi recente Il signor C si presenta al colloquio accompagnato dalla sorella A, in quanto gli è del tutto impossibile sostenere un qualsiasi impegno da solo. In virtù di tale condizione, consento alla signora di assisterlo durante sia il nostro dialogo, sia durante l’esecuzione delle prove psicodiagnostiche che andremo a svolgere. Il colloquio con l’esaminando