Bella Ciao. La Storia, le Storie

Bella ciao è oggi considerata, a livello internazionale, un inno di libertà contro ogni oppressione.

Ne esistono versioni in varie lingue, tra le quali il curdo, il turco, il russo.

Nel 2015 le note e le parole della canzone hanno accompagnato le manifestazioni di solidarietà in reazione alla strage per mano terroristica, nella redazione francese Charlie Hebdo.

Il giornalista Andrea Giambartolomei, in un’ intervista allo storico Carlo Pestelli, autore del libro Bella ciao. La canzone della libertà, pubblicato in seguito alle manifestazioni suddette, ha definito la canzone “una sorta di bignami che tiene conto di tante cose”1o anche, prendendo a prestito la definizione del ricercatore Enrico Strobino, una “canzone gomitolo nella quale si riuniscono molti fili”.

bella ciao

 

Condividi questo articolo...Share on Facebook
Facebook
5Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin