Come trovare l’Anima Gemella in quattro Passi

PASSO 1: NEGATIVITA’ E CREDENZE LIMITANTI

Scrivi una lista delle tue credenze e convinzioni circa l’amore, il matrimonio, gli uomini e le donne.

…..

Hai fatto?

Molto probabilmente, in questo elenco, ci sono frasi come:

“tutti gli uomini sono…”

“tutte le donne sono….” (leggiti il post sulla fiducia…)

“non esistono più gli uomini/donne di una volta, quelli con la U/D maiuscola” (leggiti il post sulle donne poco donne e sugli uomini, poco uomini….)

“l’amore per sempre non esiste..”

“gli uomini/le donne, oggi ci sono, domani no!”

“non credo al matrimonio, tutt’al più alla convivenza…”

“gli esseri umani non sono fatti per vivere in coppia” (leggiti il post sull’ossitocina, ci sarà pure un perchè l’organismo la produce)

“l’amore, la coppia, il matrimonio sono sempre un sacrificio”

“ad una certa età è difficile essere flessibili ed adattarsi ad un’altra persona”

“la fedeltà non è naturale…” (leggiti il post sulla fedeltà…)

“per me, se un uomo/donna, c’è, va bene, se non c’è fa lo stesso”

“nel rapporto di coppia, bisogna sempre mantenere la propria indipendenza economica e la separazione dei conti, non si sa mai come può andare…”

Questo modo di pensare ti serve? Rende la tua vita migliore?

Sii franco/a, pensi che qualcuno potrebbe avvicinarsi a te, sapendo che pensi in questo modo?

Pensi che qualcuno investirebbe su di te e sul vostro rapporto se sapesse che pensi così?

Se non ti fossero bastate le risposte che hai dato a queste tre domande. Ti dico una cosa, anzi, ti cito una delle frasi più eblematiche di “the secret”, l’energia va dove va il pensiero e i pensieri diventano azioni…. Se pensi in questo modo, se tu che, inevitabilmente attrai a te, queste cose e motivi per convincerti ancora di più. Ricorda, per la legge dell’attrazione, simile attrae simile…

Ti piacerebbe attrarre nella tua vita una persona che pensa in questo modo?

A te la scelta del tuo futuro!

Vuoi rimanere single o vuoi attrarre la tua anima gemella? Se vuoi l’amore e quella persona che sappia apprezzarti ed amrti per quello che sei, dei trasformare i tuoi pensieri, trasmutarli in qualcosa di positivo.

Bene, allora prendi un foglio e per ognuna di quelle frasi che hai scritto prima, scrivi la corrispondente in positivo. Es. “la fedeltà non è naturale”, hai letto anche il post e le ragioni scientifiche, adesso puoi scrivere “la fedeltà è la cosa più naturale, per l’essere umano”…

Quando avrai finito, brucia il primo foglio ed ogni volta che ti troverai a far quel vecchio pensiero, sostituiscilo col quello positivo.

PASSO 2: AUTOSTIMA

In questa fase ti faccio prima le domande.

Pensi che qualcuno ti possa amare, se tu stesso/a non ti ami?

Come si fa ad amare qualcuno se prima non si ama se stessi?

Staresti con qualcuno che ha scarsa autostima di se, è insicuro e mettesse continuamente alla prova il tuo amore e fosse corroso dalla gelosia immotivata o da fobie assurde o convinzioni inesistenti?

Se vuoi che qualcuno ti ami, prima di tutto impara ad amare te stesso, a non avere terrore dell’abbandono ed a stare solo.

Fai dunque un elenco delle tue caratteristiche, del perchè bisognerebbe amarti e dei tuoi valori.

Ringrazia, per ognuna di queste tue caratteristiche.

PASSO 3: CHIEDI

Chi si somiglia si piglia e gli opposti si distruggono a vicenda…

Se sei una persona sportiva, salutista e sempre in movimento, sarà molto frustrante stare con una persona sedenteria e tutta dedita ad azioni dannose, quali fumo alcool, abbuffate o peggio droghe.

Se sei una persona solare, ottimista e socievole, sarà deleterio stare con una persona pessimista, scontrosa e asociale, ma lo stesso, inversamente, sarà per questa persona.

Di esempi ce ne sono tanti e son certa che ne hai avuto esperienza, quindi non c’è bisogno che te ne parli…

Posso solo consigliarti, di fare una scelta ponderata, perchè l’uomo o la donna che farà da padre o madre ai tuoi figli e che avrai al fianco quando sarai vecchio, se avrà i tuoi stessi valori, le tue stesse caratteristiche, la tua stessa visione del mondo, lo stesso modo di viverlo, sarà un compagno/a che ti apprezzerà, sarà grato per quello che sei e che fai, ti amerà per come sei e ti renderà felice, ogni giorno di più…

A tal fine, dunque, riprendi l’ultimo foglio con le tue caratteristiche e fanne un altro, paralello, in cui scrivi esamente la stessa cosa per la tua anima gemella. Es. se hai scritto “sono fedele e leale”, scrivi “voglio un uomo/donna, fedele e leale”.

A questo punto potresti chiederti “ok, ma se ho scritto qualche mia caratteristica non proprio positiva, che faccio?”. Essere leali con se stessi e con l’anima gemella che vogliamo attrarre, significa anche essere consapevoli delle proprie mancanze ed io consiglio di attrarre a sè una persona che ha le stesse mancanze, innanzitutto perchè non sarebbe corretto e vitale, per la coppia, far subire all’altro certe pecche (mal comune mezzo gaudio) e poi, perchè, l’altro fungerebbe da specchio ed entrambi, se intelligenti, si potrebbero aiutare nel migliorarsi vicendevolmente…

Per concludere, aggiungi tutte le altre caratteristiche che ti auspichi e di cui non hai ancora fatta menzione.

ATTENZIONE!

Se ti dico di non pensare al serpente rosa. A cosa hai pensato? Al serpente rosa!

Il cervello non accetta i “NON”. Non li codifica. Lo stesso è per l’universo. Quando dici che non vuoi una certa cosa, ti viene servita sul piatto d’argento, perchè gli stai dando energia!

PASSO 4: OTTIENI

Ogni sera, prima di andare a dormire, pensate a quell’anima gemella nella vostra vita, provate quell’amore, quella gioia e quella gratitudine, con tutti i 5 sensi.

Create l’immagine di ciò che desiderate, fatela diventare un filmato, sperimente sul corpo tutte le sensazioni per rafforzarle, fatelo con tutti i sensi.

Vedetela in modo che sia colorata, chiara, nitida, piena di particolari… intensificate i colori, ingrandite l’immagine… ….

Sentite i vostri movimenti: aggraziati, pacifici, appassionati. Sentite il contatto con l’altro.

Odorate quello che volete, aggiungete un profumo a vostro piacimento e fatelo diventare ancora più forte.

Adesso aggiungete un sapore e guardatevi mentre lo assaggiate e cercate d’immaginarvi quel sapore.

Ora aggiungete dei suoni ed ascoltate quello lo che vi dite…

Provate emozione, provate amore, provate fiducia incrollabile e ringraziate per tutto questo, vi sentirete subito bene.

Condividi questo articolo...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0