Lo sviluppo secondo Piaget

Piaget (1926) propone una quadro teorico dello sviluppo mentale, sensomotorio, percettivo e della memoria e pone l’attenzione su due passaggi fondamentali responsabili dell’adattamento di ogni organismo, quali il processo di assimilazione che permette di incorporare in schemi di azione e mentali dati provenienti dall’esterno senza però modificare gli schemi già esistenti e il processo di accomodamento quando le nuove informazioni rendono inadeguati i vecchi schemi e richiedono una loro modifica; la nuova strutturazione cognitiva determina l’equilibrio tra i due processi e consente il passaggio ad un nuovo stadio di intelligenza. Piaget individua 4 grandi tappe: stadio sensomotorio (da 0 a 2 anni) caratterizzato da un’interazione con l’ambiente attraverso azioni manifeste sugli oggetti senza alcuna attività mentale, il piccolo passa da semplici azioni riflesse a schemi organizzati di azioni che poi si specializzeranno in movimenti intenzionali; stadio preoperatorio (dai 2 ai 6-7 anni) in cui si sviluppa pensiero pre-logico intuitivo: il bambino è in grado di imitare, fare giochi simbolici ma il riferimento è alla realtà concreta e prevale l’egocentrismo; stadio delle operazioni concrete (dai 7 agli 11 anni) durante il quale viene acquisito il principio di reversibilità che da’ l’avvio al pensiero logico per cui il bambino riesce a compiere operazioni, cioè azioni interiorizzate, con l’utilizzo però di supporti concreti; stadio delle operazioni formali (dagli 11 ai 15 anni) caratterizzato dal pensiero ipotetico-deduttivo che in cui prevale la rappresentazione mentale dell’azione: le operazioni non sono più limitate agli oggetti concreti, ma possono essere applicate a situazioni astratte, formali come affermazioni verbali o logiche.

TAGS:
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • Technorati
  • email
  • LinkedIn
  • oknotizie
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks
  • PDF
  • Diggita

Adesso su PSICOLAB

Psicoterapie

Una Generazione senza Confini

“La vita è un viaggio” può essere definita la visione…

Neuroscienze

Alla Ricerca dell’Anima nel Cervello

I progressi delle neuroscienze nella comprensione della struttura e del…

Salute

Supportare l’Allenatore e gli Atleti

E’ importante innanzitutto impostare una buona relazione con l’allenatore, sarebbe…

Libri

Il Progetto “Guanti Rossi”

Il progetto “Guanti Rossi” nasce all’interno del Dipartimento di Scienze…


Iscriviti alla Newsletter
In carica...In carica...