Il canale M

Le cellule M possiedono dei campi recettivi centro-periferia molto ampi, rispondono in maniera transiente alla stimolazione  visiva e non sono sensibili alle lunghezza d’onda luminose.
Le cellule della lamina IVCalfa rispondono solo alla stimolazione di un occhio o dell’altro (campi recettivi monoculari), mentre numerose cellule della lamina IVB rispondono alla stimolazione proveniente da entrambi gli occhi. Tali neuroni possiedono dei campi recettivi binoculari. L’esistenza dei campi recettivi binoculari rende capaci gli organismi con visione binoculare di usare le informazioni visive provenienti da entrambi gli occhi per formare un’immagine singola del modo che ci circonda.
Un’altra importante caratteristica delle cellule appartenenti allo strato IVB è la selettività nella direzione, ossia tali cellule sono in grado di rispondere ad uno stimolo in movimento. La sensibilità alla direzione del movimento dello stimolo è una caratteristica dei neuroni del canale M. Per questa ragione si suppone che  tale canale sia specializzato nell’analisi del movimento degli oggetti.

Condividi questo articolo...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento